Edge, Opera, Vivaldi: siparietto di fine anno

Atto conclusivo del 2016, con arrivederci al 2017, della "Guerra dei Browser", con due dei protagonisti "storici" e una New entry.

Edge, Opera, Vivaldi: siparietto di fine anno HTNovo
Per gli appassionati di tecnologia e navigazione Web, il 2016 sarà ricordato come l'anno dell'inizio ufficiale della già ribattezzata "Guerra dei Browser", alla quale, per dovere di cronaca e anche per un certo divertimento suscitato, abbiamo dedicato diversi Post, nel corso degli ultimi mesi, sottolineando come le rivendicazioni di superiorità, per questo o quell'altro aspetto, da parte prima di un'azienda, poi dell'altra, e poi di un'altra ancora, i vari Test, eseguiti tutti in condizioni, perlomeno e per utilizzare un eufemismo, "favorevoli" all'ottenimento del risultato desiderato e, puntualmente, sbandierato, lasciavano il tempo che trovavano, data la reale condizione, riscontrata sul campo (da noi utenti), di performance più o meno simili dei vari software protagonisti delle varie diatribe mediatiche.
L'ultima provocazione (non saprei definirla diversamente) del 2016 arriva da Microsoft ed è datata 29 Dicembre, giusto per concludere l'anno con stile e ribadire certi concetti "subliminali".

Su Twitter, il Profilo ufficiale del Browser Edge pubblica una Gif animata di 5 secondi, contenente l'esecuzione delle schede pinnate e delle anteprime visualizzabili al passaggio del mouse, feature presente dall'Anniversary Update di Windows 10, la prima, e da sempre, la seconda.
Il Tweet è accompagnato da un commento che definisce Edge l'unico Browser che consente di pinnare le tab aperte e visualizzarne le anteprime al passaggio del mouse.
Ma dai, Opera ha queste opzioni da anni, da prima che Edge nascesse!

Siparietto di fine anno aperto.
Come poteva, il Team del Browser cinese/norvegese, non rispondere?

E infatti, il Tweet di Opera, con tanta ironia incorporata, arriva il 30 Dicembre:
"Che coincidenza! 😱 Siamo anche noi l'unico browser a fare questo 😜"
Chi era rimasto fuori dalla grottesca disputa che si è protratta per tutto il 2016, sino ad oggi, era il Team di Vivaldi, giovane e brillante Browser fondato dall'ex CEO proprio di Opera, Jon von Tetzchner, che, a sua volta, risponde su Twitter, sempre il 30 Dicembre e con altrettanta ironia:
Sicuramente, il loro Tweet, gli sviluppatori di Edge, potevano risparmiarselo, visto che, fra l'altro, funzionalità esclusive arriveranno nel 2017, riguardo Tab e Anteprime, sul Browser Microsoft, ma anche quelli di Opera hanno perso l'ennesima occasione per non continuare ad alimentare una "guerra" che a noi utenti poco interessa, se non per sperare nel miglioramento continuo dei software a disposizione, grazie ad una rivalità sempre più accesa.

A proposito: Buon 2017 a tutti i lettori di HTNovo!

Fonte: Neowin
Articolo di HTNovo
Creative Commons License
Jo Val - Microsoft® Community Moderator and Wiki Author.